Home

 

Spett. piacenzamarce.it

Su segnalazione del G.P. Roccafranca, ho letto  nel sito “piacenzamarce”, un articolo riguardante la 31a Marcia lungo il fiume Oglio, nel quale viene riportato un episodio giudicato “spiacevole”, da parte dello scrivente dell’articolo. Episodio di cui io sarei la protagonista. Nell’articolo vengo accusata di aver voluto ostacolare la diffusione di volantini delle manifestazioni di altre realtà organizzative, per il gusto di “emergere”. Voglio chiarire che io, a quel signore, ho solo detto che sul tavolo della Fiasp, trovano spazio  solo pubblicazioni riguardanti le manifestazioni della nostra Federazione, gli altri volantini vengono appoggiati su un altro tavolo. Visto che sui volantini in questione, i simboli della Fiasp non erano visibili ad occhio nudo, ritenevo che la manifestazione non fosse omologata. Sul volantino, i loghi di circa 7 mm di lato erano addirittura sbiaditi, in modo tale da rendere difficile il riconoscimento. La frase “dovevate farli più piccoli” non voleva essere da parte mia una frase di scherno, ma semplicemente una battuta scherzosa. Dopo il chiarimento i volantini della “Marcia delle fonti miracolose”, sono rimasti sul tavolo della Fiasp unitamente agli altri di altre manifestazioni. Ritenevo pertanto la questione chiusa. Non ritengo di aver offeso nessuno con il mio comportamento, né di essermi comportata in modo arrogante. Preciso di far parte della dirigenza del Comitato Provinciale Fiasp di Brescia e non di un “comitato marce”.

Avrei piacere che questo mio sritto venisse pubblicata sul Vostro sito.

Colgo l’occasione per porgere cordiali saluti.

 

loghi parma.jpgVanna Pennisi

 

 

                                                              I loghi riportati sul volantino

 

 

 

 

Hit Counter