Home          www.piacenzamarce.it    

Per la rubrica "Dialogando"

 

Lettera di fine Anno di Meletti

 

Carissimi amici, è sulle ali della sviolinata fattami da Angela che mi appresto a clicchettare (sarebbe cliccare, ma per uno che mangia pane e computer, quindi non per me) questa mia lettera di fine anno, divenuta ormai cosa tradizionale come i saluti del Presidente della Repubblica in TV.

Un altro anno di marce è trascorso, io non ho reso come mi ero ripromesso all'inizio dell'anno, ma quando uno è cretino e non sa dire di no a nessuno, succede che non riesce a coprire tutte le sue attività e quest'anno a farne le spese (ingiustamente) più di altre è stato www.piacenzamarce.it. Sicuramente a questo ha contribuito quella dose di scoramento e forte delusione di cui mi hanno riempito gli amministratori di Villanova sull'Arda, a tal proposito vi invito ad andare a leggere sulla nostra rubrica dialogando "SOSPESA LA CAMMINATA VERDI & NATURA", dove ritengo che dal punto di vista podistico si sia buttata un'occasione d'oro per celebrare nei suoi luoghi preferiti quel genio mondiale della musica che era ed è Giuseppe Verdi. Oltretutto non doveva essere lasciato cadere un "lascito" come quello della "CAMMINIAMO PER MIRANDOLA" del 2012, tanto apprezzato da tutti, partecipanti e non, tant'è vero che sono stati in tanti a chiedermi quando c'era quella marcia e che era un delitto non farla più, ma tant'è, se ne subiscano le lamentele i componenti della Giunta Comunale di Villanova sull'Arda. A tal proposito ho anche informato Massimo Trespidi, Presidente della Provincia di Piacenza, incontrato alla presentazione del calendario 2014 di ASD Piacenza Marce. In provincia di Parma ho continuato a fare il mio dovere di marciatore, con partecipazioni all'altezza degli altri anni, dove sono mancato è stato in provincia di Piacenza, sia con il Comitato Marce FIASP Piacenza, in cui ho partecipato a sole marce dalla doppia valenza iscritte anche al calendario di Parma, altrettanto ho brillato per la mia assenza alle marce di ASD Piacenza Marce. Prato Ottesola e Casaldonato di Ferriere sono state le mie uniche partecipazioni, lo dico per buona pace dei contestatori ad oltranza nei miei confronti, anche se non sanno quello che dicono. Proprio questa entità voglio elogiare per le nuove iniziative podistiche proposteci, con un calendario di tutto rispetto che nel 2014 arriverà a contare ben 33 marce: quelle scritte a calendario oltre alla Camminata dei Babbi Natale a San Secondo Parmense che proprio un paio di settimane fa ha visto il debutto, seppur in extremis, talmente in extremis che anche la presenza nel calendario 2014 è stata compromessa per la programmata stampa, già da tempo, del relativo calendario. Un calendario, quello di ASD  Piacenza Marce orientato verso il naturalistico, verso quella montagna e rispettive vallate piacentine incantevoli da ogni punto di vista. Sia ben chiaro a tutti che il sottoscritto non è socio di quell'entità per non cadere in contraddizione, per mostrare sempre quella "pulizia mentale" alla quale credo di non essere mai venuto meno. Io amo le marce, di qualunque "marchio" esse siano e proprio per questo mi arrogo il diritto di urlare a tutti, nessuno escluso, di aver portato novità in entrambe le federazioni più a portata di mano: FIASP e CSI. Per la seconda la novità più eclatante avrebbe dovuto essere quella citata in apertura, ma miseramente e con totale mancanza di rispetto nei miei confronti, lasciata cadere dagli amministratori di Villanova Sull'Arda. Sono però riuscito a lasciare un segno, naturalmente senza arrogarmi alcun diritto d'autore: si tratta del suggerimento, seguito con incredibile successo, al doppio ritrovo, partenza ed arrivo dalle due sponde del Po

della camminata UN PO DI TRAMONTO, con ritrovi e partenze da Calendasco sulla riva piacentina e Somaglia sulla riva lodigiana e la posibilità di percorrerli entrambi, previo attraversamento in traghetto per andata e ritorno. Un altro mio sigillo arriverà il 5 gennaio prossimo e si chiamerà CAMMINANDO TRA I PRESEPI DI BAZZANO, una marcia podistica non competitiva di 4,5; 7 e 12,5 Km, totalmente in mezzo alla rassegna presepistica della frazione di Neviano degli Arduini, in provincia di Parma (più a monte di Traversetolo, praticamente sul confine con Reggio Emilia), che già tanta curiosità sta suscitando, questa a "marchio" FIASP. Non ho nulla da ridire sulle marce del Comitato FIASP Piacenza, proprio perché non ho partecipato, non per scelta ma per impegni. altrimenti, sono sicuro, quei personaggi che ormai sono lì, fermi come un pezzo di arredamento, non avrebbero mancato di fornirmi materiale polemico. Credo di aver detto tutto, non mi resta che scusarmi con voi per i pochi pezzi proposti nell'anno trascorso, nonostante le partecipazioni. Un calorosissimo augurio di BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO A VOI E TUTTE LE VOSTRE FAMIGLIE, dandoci appuntamento per le prossime marce, naturalmente ai miei auguri si unisce BIRILLO, divenuto ormai personaggio di spicco del mondo podistico e mio fido inseparabile accompagnatore. Ciao a tutti e grazie per la cortese attenzione. Con immutata simpatia,

Germano Meletti

 

Castione dei Marchesi di Fidenza (Parma) 14 dicembre 2013

 

sei il visitatore n. Hit Counter