Home          www.piacenzamarce.it

 

Domenica 1 Dicembre 2013

 

Dedicato ai Babbi Natale 2013

 

Di solito BABBO NATALE, viene presentato come un  signore corpulento, gioviale, occhialuto,vestito di un costume rosso con inserti di pelliccia bianca e una lunga barba anch’essa bianca.

A San Secondo Parmense, che si trova a 18 chilometri da Parma sulla direttrice per Cremona , domenica 1 Dicembre, la Pro Loco, l’Avis e il gruppo ciclisti AVIS-CRI, hanno voluto iniziare i  festeggiamenti del Natale organizzando una  camminata cittadina, con un percorso ripetibile più volte. Lo slogan era : indossa il costume e corri con noi in un’atmosfera unica infatti liscrizione di € 10, dava diritto ad un costume di Babbo Natale, all’assicurazione e al ristoro finale, Sponsorizzato da I.D.P. Pattini, supermercato CONAD e supermercato SIGMA.

Tutti gli iscritti venivano invitati ad indossare l’abito natalizio .

 La figura di Babbo Natale è stata posta molte volte in chiave pubblicitaria o consumistica, mentre in questa occasione si è voluto dare, luce ed allegria all’iniziativa.

L’impegno che gli organizzatori hanno profuso e condiviso con : l’Associazione “Piacenza marce” a.s.d. si è focalizzato sull’obiettivo di vedere rivitalizzato il  centro storico, (anche se piccolo) non come oggetto di conservazione, ma come un bene che va vissuto. Con una priorità fondamentale, sul piano del valore commerciale-turistico e di aggregazione sociale .

La partenza tutti assieme con accompagnatore ufficiale avveniva alle 14,30, in un grande vociare di bambini e ragazzi, più che mai entusiasti ed eccitati; lungo il percorso che si svolgeva completamente tra  i vicoli del paese e il castello antico i camminatori venivano accolti da chi non partecipava con battiti di mani e auguri propiziatori.

Si percorreva la via principale o Corso, (come dir si voglia), ai cui lati erano allestiti numerosi banchi che formavano una mostra mercato molto variegata con oggetti natalizi.

Lo stesso itinerario veniva proposto una seconda volta, per ritrovarsi in piazza al ristoro con the e torte, sempre tra il gran vociare di bambini e  mamme o papà ,che li invitavano a posare per la foto ricordo. Anche questo è Natale, anche questo è magia.

I gruppi più numerosi venivano premiati con confezioni natalizie.

La mobilitazione degli organizzatori non si fermava alla camminata ma offriva spettacoli di magia vari, per grandi e piccini, tutto in modo festoso.

 

Lampredi Angela

 

 

 

sei il visitatore n.Hit Counter