Home          www.piacenzamarce.it

 

Domenica 06 Aprile 2014

 

Marcia delle Terre Veleiate

 

Dedicato a Veleia Romana 2014

Quando si gioca in squadra, le cose riescono bene . E’ la lezione che ci da il neonato :

Gruppo Sportivo Quelle Della Domenica , “ G.S. Q.D.D.”

ideato, voluto e costituito da Valeria, Rosanna, Michela e Zara.

Donne che vivono in accelerazione, con la tabella di marcia sempre in affanno, dalla cartella dei piccoli , al reporter per le riunioni , dal traffico , alla spesa . Le conseguenze???? Una vita frenetica, che sfasa i ritmi naturali e  comporta a compensare con abitudini sbagliate…….

Ma loro che posseggono una forte personalità, hanno  lavorato in sinergia, partendo da lontano per far risorgere qualcosa che già c’era, ma solo nel ricordo …….. . . hanno ideato, denominandola  la :

Marcia delle Terre Veleiate

Un lavoro certosino, in cui hanno saputo coinvolgere i parenti,( mariti, figli, fratelli, genitori); l’assessorato alla cultura del Comune di Lugagnano, le scuole, le associazioni del territorio , gli amici , i  conoscenti , i volontari Carabinieri in congedo, anche il FAI , che promuove una cultura di rispetto della natura, dell’arte e della storia, ha dato il suo benestare .

Un semplice progetto ,  lo hanno trasformato in un’occasione straordinaria, per stare in compagnia e dare al tempo stesso visibilità all’area archeologica di Veleia, permettendo a molti di apprezzare qualcosa di interessante, che.., trovandosi quasi nei pressi di casa molte volte viene sottovalutato se non dimenticato.

I percorsi : di 6 – 12 – 18 chilometri , in parte su sterrato, con attraversamento di prati e piccoli boschi, toccavano minuscoli agglomerati di case ancora abitate , alcune ristrutturate ma chiuse, altre lasciate abbandonate …. ma tutte frazioni di Lugagnano.

I ristori : erano posizionati uno sui 6 chilometri, due sui 12 e tre sui 18 ;  all’arrivo panini ben imbottiti , facacce , formaggi vari, biscotti , colombe pasquali , (ben auguranti) accompagnati da un ottimo vino della zona , (offerto da un amico simpatizzante dei marciatori ) the, bibite, soddisfacevano tutti i palati, per non parlare delle praline  al cioccolato, che sono andate a ruba tra i bambini ma gustate anche dagli adulti .

Quando si organizza un evento, l’obiettivo è fare il bene del territorio e farlo conoscere all’esterno. Così si sono sempre pronunciate le organizzatrici .

Speriamo, mi auguro che ci siano riuscite .

Il successo deriva dalla loro capacità organizzativa, (anche se è la loro prima volta), dal far tesoro dei consigli ricevuti , ma soprattutto dall’allegria che hanno saputo trasmettere a chi ha partecipato.

E’ anche la prima camminata che : promuove i partecipanti con  20 punti per il concorso “Punti…Amo in Alto”, dell’Associazione “Piacenza marce”- CSI.

Angela Lampredi

Ligabue canta : le donne lo sanno che niente è perduto, che il cielo è leggero però non è vuoto……………………………  brave ragazze continuate così .

 

 

 

 

sei il visitatore n.Hit Counter